La Chiesa
di San Giovanni Battista
A Mogno - Fusio

1986 - 1998
Arch. Mario Botta

Visite illustri

In tutti questi anni, sia quando la chiesa di Mogno era ancora in costruzione sia dopo la sua ultimazione, sono state tante le personalità svizzere e straniere che con la loro visita hanno voluto rendere omaggio ad una testimonianza religiosa e architettonica ormai nota in tutta Europa.


Il Consigliere Federale Kaspar Villiger, Ministro delle Finanze, assieme al Vescovo di Lugano Mons. Giuseppe Torti, davanti al sagrato della chiesa.

La Procuratrice del Tribunale penale internazionale dell'Aja, Carla Del Ponte assieme all'architetto Mario Botta all'interno della chiesa ancora in costruzione.


Il Consigliere Federale Joseph Deiss, Ministro degli Esteri, in visita a Mogno. Assieme a lui da sinistra: la signora Botta, l'architetto Mario Botta, la signora Deiss, il presidente dell'associazione "Ricostruzione chiesa di Mogno" Giovan Luigi Dazio e il sindaco di Fusio Giancarlo Dazio.


Anche il famoso fotografo svizzero americano Robert Frank ha voluto salire a Mogno per visitare la chiesa quando era ancora in costruzione. Per la visita sul cantiere è stato accompagnato dal direttore dei lavori Giovan Luigi Dazio.


La Regina Sonja di Norvegia ha approfittato della sua visita ufficiale in Ticino per vedere direttamente la chiesa di Mogno. A fare da guida all'illustre ospite l'architetto Mario Botta e Giovan Luigi Dazio.


l Principe Alberto Ranieri di Monaco è rimasto affascinato dal silenzio suggestivo nel quale si staglia la forza architettonica della chiesa. Assieme a Giovan Luigi Dazio ha ripercorso tutte le tappe della costruzione.


L'impresario Renato Antonini di Bellinzona (a sinistra) è stato uno dei primi a crederci e a sostenere con determinazione la ricostruzione della chiesa di Mogno. Renato Antonini è qui con Aleardo Cattaneo, altro importante sostenitore della chiesa e realizzatore della struttura in ferro del tetto in vetro.


In visita alla chiesa di Mogno, Vittorio Sgarbi ha colto l'occasione per alcune considerazioni culturali con l'architetto Mario Botta e Giovan Luigi Dazio.


Tappa alla chiesa di Mogno per la Festa Nazionale Svizzera del 1 agosto 2008 la Consigliera Federale Doris Leuthard, accompagnata da Filippo Lombardi, è stata guidata dall' l'architetto Mario Botta e Giovan Luigi Dazio.

Sabato 7 novembre 2015: Il Consigliere di Stato Christian Vitta in visita alla chiesa, accompagnato da Sindaco e Vicesindaco del Comune di Lavizzara Michele Rotanzi e Gabriele Dazio, seguiti dall'Avv. Giacomo Garzoli, Arch. Giovan Luigi Dazio e Lisa Dazio.

Domenica 26 giugno 2016: Le ricorrenze del 30esimo e 20esimo festeggiate a Mogno con la presenza del Vescovo Valerio Lazzeri ed il Consigliere federale Alain Berset e con oltre mille persone.
Scopri di più al seguente link

Domenica 31 luglio 2016: In occasione della visita a Lodano, in Vallemaggia, per la festa nazionale, il Presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann ha desiderato recarsi in seguito a Mogno accompagnato dal Consigliere di Stato Christian Vitta e dal Presidente del PLR Rocco Cattaneo.
Ad accogliere il suo arrivo il suono delle vecchie campane del 1651 e le bandiere esposte in segno di festa. Oltre ad un numeroso e caloroso pubblico, erano presenti il Presidente dell'Associazione Chiesa di Mogno Arch. Giovan Luigi Dazio, il Sindaco Gabriele Dazio con i municipali del Comune di Lavizzara e l'Arch. Mario Botta che ha presentato l'opera con il consueto entusiasmo.
Scopri di più al seguente link


Nell'anno delle importanti ricorrenze della Chiesa, domenica 25 settembre 2016 è salito a Mogno il Consigliere di Stato Claudio Zali ed è stato accompagnato per la visita dal presidente Arch. Giovan Luigi Dazio e da alcuni membri dell'Associazione, nonchè dal Sindaco del Comune di Lavizzara Gabriele Dazio con il municipale Enrico Primo.
Al termine della visita, il presidente ha rivolto al CdS la richiesta che "l'opera diventi patrimonio d'arte del Ticino" ed in omaggio il libro "La chiesa che catturò il cielo" con dedica dell'arch. Mario Botta.
Leggi il messaggio completo rivolto al CdS Zali (PDF)


In occasione dell'inaugurazione dell'Hotel Fusio, sabato 27 maggio 2017, hanno fatto visita alla chiesa il presidente del Gran Consiglio Walter Gianora con la moglie, ed il Vescovo Emerito Mons. Pier Giacomo Grampa. Per la piacevole occasione li hanno accompagnati l'architetto Dazio e Davide Keller.